Come ottenere fino a 5 GB di spazio in più su DropBox

Ricordate il cloud computing e l’utilità di mantenere una copia dei propri dati su un servizio di archiviazione in Internet? Ne parlavo in questo post. Sebbene l’archiviazione online non sia la soluzione a tutti i problemi di gestione dei nostri dati personali (e la vicenda MegaUpload degli ultimi giorni ce ne ha dato ulteriore conferma), resta comunque utile avere uno spazio online gratuito dove conservare dei dati (documenti, foto, filmati, ecc.) in sicurezza. Vi avevo parlato di DropBox, uno dei primi siti ad offrire questo tipo di servizio, e della sua iscrizione gratuita che permette di avere immediatamente 2 GB di spazio per l’archiviazione, la sincronizazione tra diversi computer e la condivisione dei propri file. Fino a quando si tratta di documenti (Word, Excel, Pdf) questo spazio è senz’altro adeguato, ma quando si inizia a uploadare anche le nostre foto, i nostri filmati, i nostri file audio, 2 GB fanno presto a diventare stretti.. Che fare, allora? Pagare per avere più spazio di archiviazione? Prima di farlo, almeno su DropBox, conviene esaminare i diversi modi che questo servizio dà agli utenti per aumentare gratuitamente il proprio spazio di archiviazione online.


Innanzitutto, completando le attività iniziali del proprio account (elencate in questa pagina) si può ottenere facilmente dello spazio aggiuntivo. Quindi, tramite il sistema dei referrer (cioè facendo iscrivere i propri amici attraverso un link come questo) si possono ottenere fino a 8 GB in più (quando un nuovo utente si iscrive tramite il link ricevuto e installa DropBox sul proprio computer, entrambi ricevono 250 MB in più di spazio): non cercate di imbrogliare, perchè DropBox controlla che sul computer in cui viene installato non sia stata già effettuata precedentemente l’installazione (quindi iscriversi più volte con email diverse dallo stesso computer non servirà a nulla!).

Infine, DropBox lancia spesso, attraverso il proprio blog, delle iniziative che coinvolgono gli utenti e ne premiano la partecipazione con dello spazio in più sul loro account: qualche mese fa, ad esempio, venne lanciato un contest in cui la risoluzione di enigmi e quiz faceva guadagnare 1 GB agli utenti. In questi giorni, la possibilità di ottenere più spazio è invece legata al test della versione beta del programma: scaricando e installando le versioni sperimentali (1.3.x) del programma dal blog e aiutando gli sviluppatori a testare la nuova funzionalità relativa al caricamento diretto di foto e filmati da dispositivi esterni, si possono infatti ottenere fino a 5 GB di spazio in più! I file caricati in questo modo, infatti, vengono salvati in uno spazio aggiuntivo di 500 MB, che si espande fino a 5 GB all’aumentare dei file caricati..

Cosa aspettate, allora? Iscrivetevi tutti a DropBox e iniziate a utilizzarlo!

Commenta questo post: